Calvario, iniziata la ristrutturazione

Sono già in corso i lavori voluti dal Rotary Club e dall’amministrazione comunale

per sistemare il tempietto gotico in piazza Garibaldi

Cantiere aperto in piazza Garibaldi per i lavori di consolidamento del Monumento del Calvario. I ponteggi sono stati allestiti attorno al tempietto gotico e gli operai hanno già da iniziato l’opera di pulitura delle superfici in pietra e sistemazione dei giardini circostanti. Fortemente voluto dal Rotary Club e dall’amministrazione comunale di Molfetta, il progetto punta a valorizzare uno dei più suggestivi simboli storici della città, in modo da poterlo definitivamente inserire nei circuiti turistici organizzati.

I lavori in corso sono stati approvati dalla Soprintendenza ai Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Puglia. È prevista la rimozione a secco di tutti i depositi superficiali quali macchie, incrostazioni, vegetazione e terricci. Si procederà, inoltre, alla cancellazione di scritte e alla disinfestazione di tutte le superfici del monumento. Il tutto sarà eseguito con l’esclusivo utilizzo di speciali tecniche “non invasive” al fine di lasciare inalterata la fattura originaria del monumento. In particolare, si utilizzano soffioni di aria e acqua nebulizzata ad alta pressione, pennellesse morbide, spazzole, spugne, soluzione di carbonato o bicarbonato di ammonio. Tutte le riparazioni saranno effettuate con malta a base di calce idraulica cui seguirà una protezione finale che servirà a rallentare il degrado del monumento.

Palazzo di Città, 5 gennaio 2010
Ufficio Stampa Comune di Molfetta

Condividi