Gli auguri del sindaco per un felice 2010

Gli auguri del sindaco per un felice 2010 affidati al web:

«Sviluppo e occupazione, i miei assilli principali»
Il sindaco Antonio Azzollini traccia un bilancio dell’anno amministrativo appena passato
e augura ai cittadini molfettesi un anno di serenità e prosperità

«Quello appena passato è stato un anno in cui si è espressa la più grave crisi economica internazionale a memoria d’uomo: una crisi che ha avuto origini altrove nel mondo, ma che ha fatto sentire i suoi effetti, purtroppo, anche nel nostro Paese con effetti gravi sull’occupazione. L’auspicio più grande per il 2010 è che esso sia l’anno della svolta, che giovani e meno giovani ricomincino a lavorare; che le imprese si riposizionino sul mercato e riprendano ad assumere; che il mercato in generale recuperi la sua funzione positiva di equilibrio.» Con queste parole il sindaco di Molfetta, Sen. Antonio Azzollini, apre il suo messaggio video di fine anno rivolto alle cittadine e ai cittadini molfettesi (sul sito internet www.comune.molfetta.ba.it). Tracciando un bilancio dell’attività amministrativa, il primo cittadino ricorda che «il Governo ha assunto provvedimenti importanti per mitigare gli effetti della crisi e allo stesso modo l’amministrazione comunale ha lavorato per riattivare il circuito virtuoso dello sviluppo e favorire così l’occupazione, che sono due dei mie principali assilli.»

Il lavoro per i giovani e i meno giovani, dunque. Su questo obiettivo si è concentrato il lavoro dell’amministrazione Azzollini nel 2009 e su questa stessa linea di sviluppo proseguirà l’azione amministrativa anche per il futuro. Senza dimenticare il sostegno continuo a favore di diversamente abili, anziani e famiglie svantaggiate. «Innanzitutto, nel 2009 abbiamo quasi completato l’opera di risanamento del bilancio comunale senza ricorrere all’aumento delle imposte, che è il primo passo fondamentale per far ripartire la ripresa dal momento che, come tutti sanno, la recente grave crisi internazionale ha trovato origine proprio nell’eccessivo indebitamento degli enti privati e pubblici» ricorda il sindaco sottolineando che oggi Molfetta vanta un bilancio sano e rigoroso. «Per consentire di superare quanto prima gli effetti della crisi, l’amministrazione comunale ha inoltre scelto di investire il risparmio di spesa corrente per la realizzazione di una grande opera di mitigazione nella zona industriale utile a renderla immediatamente operativa. In questo modo – aggiunge Azzollini – contiamo di favorire subito nuovi insediamenti produttivi: il bando di assegnazione delle nuove aree ha avuto un grande successo con oltre un centinaio di domande da parte di imprese che vogliono insediarsi, e tutto questo potrà diventare presto realtà. La nuova zona industriale continuerà a espandersi e le aziende potranno trovarsi all’appuntamento con lo sviluppo in condizioni migliori.»

È possibile visionare il video integrale del messaggio di auguri del sindaco, Antonio Azzollini, collegandosi alla home page del sito ufficiale del Comune di Molfetta all’indirizzo www.comune.molfetta.ba.it

Palazzo di Città, 4 gennaio 2010
Ufficio Stampa Comune di Molfetta

Condividi