Ordinanza di divieto temporaneo di balneazione e prelievo acque di mare litorale di Levante località 1° Cala

Ordinanza n. 44045 del 25.08.2016

Divieto temporaneo di balneazione e prelievo acque di mare litorale di Levante località 1° Cala. 

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO 

 Vista la comunicazione prot.1411/2016 DIR. del 18/08/2016 della ASL BA Dipartimento di Prevenzione, Servizio di Igiene e Sanità Pubblica/SISP Area Nord ad oggetto: ”Riscontrata presenza di “alga tossica” nel mare del litorale in Molfetta in prossimità della località “Prima Cala” corrispondenza Punto di Balneazione IT016072029002(BA)” –assunta al protocollo del Comune al n. 43310 in data 19/08/2016 – con la quale la stessa evidenzia che a seguito di analisi effettuate  dall’ARPA Puglia, sulle acque di balneazione, si è  riscontrato un livello di fioritura di Ostreopsis Ovata( c.d. alga tossica) nel tratto di mare indicato, di molto superiore ai limiti precauzionali riportati nelle linee guida emanate dall’ I.S.S..

Dato atto, che con la medesima comunicazione, tra l’altro, è stata richiesta l’applicazione del Divieto di  balneazione e di temporanea  frequentazione dell’arenile ai sensi e per gli effetti dell’art.5, comma 2, del D.lgs 116/2008.

Ravvisata, per quanto sopra, l’inderogabile necessità di escludere temporaneamente dalla balneazione, dal prelievo di acque di mare e dalla frequentazione dell’arenile il tratto del litorale di Levante in località “1° Cala “  in corrispondenza del punto di balneazione IT016072029002(BA) – fino alla comunicazione di rientro nei limiti precauzionali riportati nelle linee guida emanate dall’Istituto Superiore di Sanità a salvaguardia della pubblica e privata incolumità. 

  • ü Visto il T.U.LL.SS. n.1265/1934;
  • ü Visto il Regolamento Regione Puglia 03/11/1989 n.5;
  • ü Visto il D.lgs 30/05/2008 n.116;
  • ü Visto il Decreto 30/03/2010;
  • ü Vista la D.G.R. 18/03/2014 N.490;
  • ü Visto il D.lgs 267/2000

Dato atto che nel caso di specie ricorrono le condizioni previste dall’art.50 comma 5, D.lgs 267/00 e ss.mm.ii., che demandano al Sindaco l’adozione di ordinanza trattandosi di situazioni contingibili e urgenti

ORDINA

 Con effetto immediato, ai sensi dell’art.5 comma 2 D.lgs n.116 del 30/05/2008 ,è fatto temporaneamente assoluto divieto di frequentazione dell’arenile e di balneazione, fino alla riduzione dei livelli di fioritura di Ostreopsis Ovata( c.d. alga tossica), nel tratto  del litorale di Levante in località “1° Cala” in corrispondenza del punto di balneazione IT016072029002(BA)  a  tutela della salute pubblica e della pubblica e privata incolumità.

  • La presente ordinanza viene notificata a:
  • Comando Capitaneria di Porto Molfetta
  • Comando Tenenza Guardia di Finanza Molfetta
  • Comando Compagnia Carabinieri Molfetta
  • Comando Polizia Locale Municipale Molfetta

che sono incaricati dalla predetta all’osservanza della presente ordinanza

  • ASL/ BA SISP Area Nord è incaricata altresì, di richiedere all’ARPA PUGLIA, nuove analisi e campionamenti sulle acque di balneazione del tratto di litorale indicato nella presente.

AVVERSO

La presente Ordinanza, a norma dell’art.3 comma 4° della legge 7/8/90 n.241, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere entro 60 gg. Dalla notifica e/o pubblicazione al T.A.R. Puglia.
In alternativa nel termine di 120 gg. Dalla notificazione o pubblicazione , potrà essere proposto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica .

A norma dell’art.4 della legge 241/90 Responsabile del procedimento e Ing. Alessandro Binetti Dirigente del Settore Territorio del Comune. di Molfetta.

AP/ 

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DOTT. MAURO PASSEROTTI

 

Condividi