Consegnati 1.167 buoni alimentari. Al via la verifica delle domande escluse

Consegnati 1.167 buoni alimentari. Al via la verifica delle domande escluse

Dettagli della notizia

Si è conclusa nella giornata di ieri, 13 gennaio, la distribuzione dei buoni spesa, intervento riservato a quanti versano in stato di disagio socio-economico a causa dell’emergenza Covid 19 e sono temporaneamente impossibilitati a soddisfare le primarie esigenze di vita, anche a seguito delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria in corso. Complessivamente sono stati consegnati 1167 buoni alimentari.

Ora gli uffici, come da determina del dirigente del settore socialità, la dottoressa Lidia De Leonardis, stanno esaminando le domande escluse, questo al fine di individuare eventuali altri nuclei familiari che, pur avendo i requisiti richiesti dal bando con un reddito non superiore ai mille euro mensili e non percettori di altri contributi, sono rimasti fuori per aver presentato domande incomplete, oppure compilate erroneamente, e che, di conseguenza, potrebbero rientrare tra i destinatari dei buoni.

«Stiamo rivalutando tutte le domande escluse – sottolinea il sindaco Tommaso Minervini – per garantire a tutti coloro che sono in possesso dei requisiti richiesti dal bando i buoni spesa anche se hanno commesso errori materiali nella compilazione della domanda».

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO