Provvedimento Unico Autorizzativo

Descrizione

Il procedimento unico autorizzativo, ai sensi di quanto disposto dal DPR 160/2010, ha inizio con la presentazione della domanda presso il SUAP, corredata dalla documentazione necessaria in riferimento agli aspetti coinvolti (edilizi, igienico-sanitari, sicurezza, ambientali, ecc.).
La domanda dovrà essere corredata da tutta la modulistica relativa agli endoprocedimenti da attivare.
Sarà il SUAP ad attivarsi presso gli Enti interessati per ottenere i necessari pareri, nulla osta ed autorizzazioni.
L’iter si conclude con il rilascio da parte del SUAP di un unico provvedimento autorizzativo che tiene conto di tutte le autorizzazioni/nulla osta rilasciati dalle amministrazioni pubbliche di competenza.

IL PROVVEDIMENTO UNICO AUTORIZZATIVO NON SOSTITUISCE IL PERMESSO DI COSTRUIRE.

Il DPR 160/2010 e successive modificazioni ed integrazioni ha inteso riunire in un’unica procedura tutti gli atti endoprocedimentali finalizzati a consentire la realizzazione di un impianto produttivo di beni e servizi, anche in variante agli strumenti urbanistici vigenti, senza tuttavia sostituirli.
In sostanza, il provvedimento unico autorizzativo conclude e raccoglie tutti i pareri e gli atti di assenso dei vari Enti o Uffici coinvolti, a vario titolo, nello stesso procedimento amministrativo.
Per questo esso non sostituisce ma comprende il permesso di costruire che verrà rilasciato dal responsabile dell’Ufficio Urbanistico del Comune e che costituirà parte del provvedimento unico autorizzativo finale adottato dal responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive.

Normative di riferimento

Legge 7-8-1990, n. 241 :Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.

DPR 160/2010: Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.

DPR 380/2001: Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia.

Deliberazione della Giunta Regionale (Regione Puglia) 7-3-2013, n. 334: D.P.R. n. 380/2001. Approvazione della modulistica di riferimento per i procedimenti relativi ai titoli abilitativi edilizi.

Deliberazione della Giunta Regionale (Regione Puglia) 22-11-2011, n. 2581: Indirizzi per l’applicazione dell’art.8 del D.P.R. n. 160/2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive”.

Regolamento Urbanistico Comunale;
Regolamento Edilizio Comunale;
Regolamento dello Sportello Unico per le Attività Produttive;
Eventuali altre normative di settore da applicare in relazione agli endoprocedimenti attivati.

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

PagoPa

Documenti e link

Atti e documenti da allegare all'istanza: file:
Modulistica e fac-simile:

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su