A settembre il primo Simposio internazionale di scultura in pietra

A settembre il primo Simposio internazionale di scultura in pietra

Dettagli della notizia

Dal 19 al 29 settembre località Secca dei pali ospiterà la prima edizione del Simposio internazionale di scultura in pietra “Città di Molfetta”, un evento unico. L’iniziativa è organizzata dal Centro culturale polivalente Il Veliero con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Bari e il patrocinio del Comune di Molfetta, assessorato ai lavori pubblici.

Al simposio parteciperanno sei scultori, quattro stranieri e due italiani, che realizzeranno opere in pietra di Trani. Le sculture, al termine del Simposio, entreranno a far parte del patrimonio comunale.

«Siamo orgogliosi – puntualizza l’assessore ai lavori pubblici, Mariano Caputo - di ospitare a Molfetta una manifestazione di questa caratura che, in qualche modo, restituisce dignità ad una tradizione che si è persa nel tempo nonostante che Molfetta abbia dato i natali a scultori ancora oggi apprezzati in tutto il mondo. Penso, ad esempio a Filippo Cifariello, a Giulio Cozzoli, solo per citarne alcuni»

Nel corso del Simposio sono previsti un workshop, dal 22 al 28 settembre, due conferenze a tema sulla scultura contemporanea e sulla lavorazione della pietra in terra di Bari, una serata conviviale con la collaborazione dell’Amira, l’associazione maitre italiani ristoranti e alberghi.

Il direttore artistico del Simposio è Mauro Antonio Mezzina, docente di scultura presso l’Accademia di Belle arti di Bari.
Il Simposio si avvale anche della collaborazione di Manzi marmi come partner tecnico.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su