Don Tonino Bello è venerabile. Molfetta è in laetitia

Don Tonino Bello è venerabile. Molfetta è in laetitia

Dettagli della notizia

Don Tonino Bello ad un passo dalla Santità. E’ venerabile. Lo ha comunicato il presidente della CEI, cardinale Gualtiero Bassetti. A mezzogiorno, tutte le chiese hanno suonato le campane a festa.

«Oggi è un giorno di grande letizia per la nostra città. Il nostro amato e indimenticato vescovo, monsignor Antonio Bello è stato dichiarato venerabile. Ed è con grande emozione - il commento del Sindaco, Tommaso Minervini – che mi unisco alla gioia del nostro Vescovo, don Mimmo Cornacchia, della curia tutta, e dell’intera città. Nei cuori di tutti i molfettesi, ma anche delle migliaia di persone che hanno “incontrato” don Tonino, abbiamo sempre creduto nelle sue virtù profetiche.
Questa bella notizia - ha continuato il Primo cittadino - arriva proprio oggi, nel giorno in cui in tutto il mondo si celebra la giornata contro la violenza sulle donne. E lui, don Tonino, testimone credibile delle sue azioni, pacifista scomodo, ha sempre spronato tutti alla non violenza senza distinzione. Ha condannato ogni forma di sopraffazione.
E’ una notizia che inonda di gioia le nostre case, i nostri cuori. L’abbiamo attesa, l’abbiamo sentita vicinissima quando il Santo padre, nel 2018, ha deciso di fare tappa nella nostra Molfetta, attraversando le strade che tante volte aveva percorso don Tonino, perdendosi osservando l’azzurro del mare che tanto amava don Tonino. Ora è ufficiale: venerabile».

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su