Panifici e salumerie non possono vendere al pubblico prodotti di pasticceria

Panifici e salumerie non possono vendere al pubblico prodotti di pasticceria

Dettagli della notizia

Come è noto il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri dell’11 marzo scorso ha disposto la chiusura di bar e di pasticcerie, tranne che per le consegne a domicilio, punto 2 art.1 Dpcm 11 marzo 2020, lasciando invariate le aperture per i panifici e le salumerie ma solo per la vendita, al pubblico, dei prodotti diversi da quelli di pasticceria e gelateria.
A ricordarlo è il sindaco Tommaso Minervini.
Pertanto le attività di panificazione e le salumerie non possono esporre e vendere al pubblico prodotti che sono propri di quelle attività per la quali è stata prevista la chiusura, salvo che per le consegne a domicilio, punto 2 art.1 Dpcm 11 marzo 2020.
Eventuali trasgressioni al Decreto saranno sanzionate.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su