Pubblicato secondo avviso pubblico per chi non ha avuto i buoni spesa. Controlli sulle false dichiarazioni

Pubblicato secondo avviso pubblico per chi non ha avuto i buoni spesa. Controlli sulle false dichiarazioni

Dettagli della notizia

È stato pubblicato all’albo pretorio un secondo avviso per l’assegnazione del bonus alimentare a favore di persone e famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale dovuta al Covid-19. Possono presentare istanza le persone e le famiglie residenti nel Comune di Molfetta che si trovano in uno stato di disagio e che non hanno ricevuto i buoni spesa al primo avviso. La domanda deve essere fatta da un solo componente maggiorenne del nucleo familiare, entro la mezzanotte di martedì 21 aprile, al seguente link:

https://servizionline.hypersic.net/cmsmolfetta/portale/contactcenter/istanzeonline.aspx?IDNODE=&IDC=3&IDR=&CW=SESO.

Le domande provenienti da altri membri dei nuclei familiari che hanno già usufruito dei buoni spesa del primo avviso saranno automaticamente escluse.

“L’erogazione dei buoni – si legge nell’avviso pubblico - avverrà con priorità a partire dai redditi più bassi e sino a concorrenza del fondo a disposizione. In caso di esaurimento fondi, i buoni saranno erogati soltanto a coloro che hanno reddito inferiore rispetto agli altri richiedenti”.

L’Amministrazione comunale ha proceduto ai controlli delle documentazioni con i dati in possesso del settore Socialità. Per la verifica dei dati dichiarati si procederà ai controlli anche per il secondo avviso pubblico.

Il buono spesa rappresenta un beneficio una tantum da 100 a 450 euro, in base ai componenti del nucleo familiare e alla presenza di minori o disabili.

TIPOLOGIA CONTRIBUTI

€ 100,00 per un nucleo composto da una sola persona;

€ 150,00 per un nucleo composto da due persone;

€ 250,00 per un nucleo composto da tre persone;

€ 300,00 per un nucleo composto da tre persone con la presenza di minori/persona con handicap

€ 300,00 per un nucleo composto da quattro persone;

€ 350,00 per un nucleo composto da quattro persone con la presenza di minori/persona con handicap;

€ 350,00 per un nucleo composto da cinque persone;

€ 400,00 per un nucleo composto da cinque persone con la presenza di minori/persona con handicap;

€ 400,00 per un nucleo composto da sei o più persone;

 € 450,00 per un nucleo composto da sei o più persone e con la presenza di minori/persona con handicap.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su